Il beato Pietro ritorna a Olcenengo dopo 27 anni

Salussola 10 maggio 2001 – Il beato Pietro ritorna a Olcenengo dopo 27 anni. L’ultima volta che le spoglie del beato Pietro Levita andarono a Olcenengo fu nel 1974, e vi faranno ritorno venerdì pomeriggio, 11 maggio 2001, dopo la Messa delle ore 16.00, celebrata nella chiesa di santa Maria Assunta. L’urna con le spoglie del beato sarà caricata, su un pick up predisposto e addobbato, e traslata presso il paese e collocate, alla venerazione, all’interno della ripristinata cappella ” gesiot  “, titolata in suo onore. Il programma prevede l’arrivo a Olcenengo intorno alle ore 17,30, e la Messa celebrata dall’arcivescovo di Vercelli mons. Enrico Masseroni, a cui seguirà una veglia notturna. Sabato, 12 maggio, dopo la Messa con l’omelia presieduta da don Gian Luca Gonzino, una fiaccolata per vie del paese, e domenica, 13 maggio, dopo la Messa delle ore 17.00 il ritorno a Salussola. Per questa traslazione, sarà in funzione, sempre a Olcenengo, un ufficio postale dove si potranno acquistare francobolli e cartoline commemorative e altri oggetti ricordo.

 redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: