Il nuovo prete non entra come parroco

Salussola 27/09/03 * Il nuovo prete non entra come parroco. Il prete che prenderà il posto di Don Gianni si chiama Don Lodovico De Bernardi. Don Lodovico è nato a Zubiena il 30 marzo 1973, ha 10 fratelli, di cui una sorella suora. I suoi familiari abitano ancora nel comune di Zubiena e la sua parrocchia di origine è quella di Riviera. A Salussola ricoprirà il suo primo incarico importante, alle spalle ha la sola carica di viceparroco di Trivero matrice, insieme a Botto e Bulliana. Tuttavia, quando a fine ottobre arriverà a Salussola, inizialmente non sarà parroco ma solo amministratore parrocchiale. La cosa ai più non è comprensibile, ma di seguito cercheremo di spiegarvi  come stanno le cose. Da sempre a Salussola il parroco è nominato dal Comune e ancora prima dai signori feudatari del luogo, che furono sempre la famiglia e i discendenti dei Bulgaro o Bolgaro, quella del Beato Pietro Levita. Per capire ciò dobbiamo inoltraci nella storia passata, quando i Bulgaro e precisamente il ramo de Salussola ricevettero questi privilegi dal Vescovo di Vercelli, che governava materialmente la provincia di Vercelli e l’attuale provincia di Biella. Ci sono stati momenti storici in cui i Bulgaro furono nemici dei vescovi di Vercelli e alleati di Arduino d’Ivrea e di altri regnati, ma questo privilegio non gli fu mai tolto. La nomina del parroco è ancora oggi, anno 2003, di patronato del Comune di Salussola che ne fu investito quando il ramo dei Bulgaro si estinse. La diocesi fornisce al Comune una terna di nomi e tra questi tre ne sceglie il parroco; questo è stato anche per Don Gianni nel 1973, quando ricevette 8 voti sugli 11 votanti. Ora questa terna di nomi non è disponibile in diocesi per la penuria di preti,  e per il momento ed in attesa di trovare soluzioni alternative, il nuovo prete è solo amministratore parrocchiale e non ha il titolo di parroco. In sostanza non vuole dire nulla perché Don Lodovico svolgerà le stesse mansioni di Don Gianni. Nei prossimi giorni incontreremo Don Lodovico e solo allora avremo maggiori dettagli sulla sua entrata a Salussola. Di una cosa siamo certi, che fino a quando non sarà nominato parroco, non sarà accolto ufficialmente dall’ Amministrazione Comunale.

cc

SalussolaNews informa i Salussolesi dall'anno 2000

di Claudio Circolari; Blogger e Storico locale, Fotografo Amatoriale; Collaboratore Parrocchiale; Volontario Sociale: Tutto a titolo gratuito, senza scopi di lucro, ma solo per fini sociali