Molte nubi, unite a rovesci tra giovedì e venerdì, specie sui rilievi e nord Piemonte; primi temporali primaverili poi fine settimana soleggiato

La vasta depressione atlantica Ingeborg indirizza verso le Alpi occidentali correnti da sud-ovest in intensificazione che trasportano aria via via più umida. Tra giovedì e venerdì oltre alla risalita di aria umida dal Mediterraneo si uniranno due fronti perturbati, il primo dei quali sarà ancora temperato ma accentuerà le piogge sulle zone montane, mentre il secondo trasporterà aria marittima più fresca che nel corso di venerdì darà luogo a forti piogge sul nord Piemonte e ai primi episodi temporaleschi della stagione primaverile 2010. Seguiranno correnti occidentali più asciutte che valicheranno le Alpi con venti di foehn sabato, ripristinando per 48 ore belle schiarite. [per gentile concessione di nimbus.it]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: