Rete Biella tv ha accesso un singleplex dalla cisterna dell’acquedotto di Massazza

Salussola – Ieri la società Alpi tv di Biella, che esercisce in ambito locale una televisione con il marchio Rete Biella TV,  ha riacceso un singleplex dalla postazione dell’acquedotto di Massazza. Già un anno fa, ci sono state delle prove di trasmissione digitale da quella postazione, poi gli apparati furono trasportati nella postazione di Castelletto Cervo per testare Cossato e il basso Cossatese. Dalla postazione di Massazza, il segnale digitale è irradiato in modalità provvisoria dal canale 31 in polarità orizzontale, ed è visibile anche a Salussola se si dispone di un’antenna di IVª banda direzionata su Campo dei Fiori – Valcava. Il bacino coperto dal segnale è la citta di Biella sud ed alcune zone del Biellese occidentale.  Per avere una copertura maggiore, bisognerà aspettare tra il 15 settembre e il 20 ottobre, quando ci sarà il passaggio definitivo al digitale e alla tv locale verrà assegnata una nuova frequenza. Se gli verrà assegnata una frequenza di Vª banda, poichè la maggior parte degli impianti d’antenna dei Salussolesi ha una Vª banda sulle trasmittenti diValcava, la ricezione della tv locale sarà facilitata. Per il momento, se non si dispone di apposita antenna in quella direzione, il canale non è visibile ai Salussolesi. Rete Biella, è invece ben sintonizzabile con un’antenna da interni se non ci sono ostacoli all’orizzonte, quali  case o colline.

[claudio/salussola]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: