Che tempo farà ? – Afa e temporali, non solo in montagna; dopo i temporali di venerdì soleggiato, asciutto e caldo gradevole, più fresco nottetempo

Salussola – Afa e temporali, non solo in montagna; dopo i temporali di venerdì soleggiato, asciutto e caldo gradevole, più fresco nottetempoL’alta pressione africana torna a spingersi verso l’Italia e con essa l’aria caldo-umida mediterranea si porta verso le Alpi occidentali e la Pianura Padana. Il contributo umido oltre ad aumentare le foschie a bassa quota e il disagio per afa, accentuerà la tendenza temporalesca in montagna nelle ore pomeridiane da mercoledì, ma i nuclei temporaleschi  si genereranno anche sulle pianure grazie a un sostenuto flusso da sud-ovest ad alta quota. Tra giovedì e sera e venerdì le regioni alpine verranno inoltre toccate da un fronte temporalesco più organizzato, al  cui seguito entreranno correnti più fresche e asciutte.

AVVISO
I temporali che si attiveranno tra mercoledì e venerdì interesseranno non solo le zone montane, ma temporaneamente anche pianure e colline. Tali temporali si presenteranno spesso di forte intensità, con violente raffiche di vento e grandine. Si tratta di fenomeni la cui intensità maggiore verrà raggiunta su territori poco estesi, tuttavia in grado di procurare danni. Si segnala un elevato rischio di grandinate nel corso  di venerdì sulle zone dei vigneti collinari di Langa e Monferrato.

PREVISIONI PER IL PERIODO 21-25 LUGLIO 2010
____________________________________________________________________________
MERCOLEDÌ 21 LUGLIO 2010 – Attendibilità: buona

Cielo: pomeriggio soleggiato su pianure e colline con tendenza ad
addensamenti su Cuneese, Torinese, Biellese, Sesia e irregolarmente
nuvoloso in serata; lungo le Alpi e Valle d’Aosta nubi in aumento nel
pomeriggio, in modo più esteso dal Monviso alle valli torinesi e valdostane

Precipitazioni: nel corso del pomeriggio diviene temporalesco in
montagna, in modo più spiccato lungo le valli saluzzesi, del Po,
Pinerolesi, torinesi e valdostane e tendenza a temporali in modo
irregolare anche in pianura tra Saluzzese, Torinese e successivamente
fin su Biellese, Sesia, Verbano e basso Monferrato

Venti: pianura e collina: deboli variabili o orientali, da sud con
rinforzi sul basso Piemonte
fondovalle: deboli variabili o brezze diurne moderate
media montagna: deboli da sud-ovest o brezze diurne
alta montagna: moderati da sud-ovest

Temperature: Massime in in lieve
aumento: 30/34 C su pianure e basse colline; 25/30 C tra 500 e 1000
m, 21/25 C tra 1000 e 1500 m. Zero gradi sui 4200 m nelle ore centrali
____________________________________________________________________________
GIOVEDÌ 22 LUGLIO 2010 – Attendibilità: buona

Cielo: in mattinata dapprima residua nuvolosità tra pianura e imbocchi
vallivi tra Torinese, bassa Valle d’Aosta, Biellese, Sesia e Verbano, ma
si dirada con ritorno a condizioni più soleggiate come altrove; in
montagna e Valle d’Aosta le nubi aumentano rapidamente dal mezzogiorno e
nel pomeriggio si estendono anche in pianura da zone occidentali, rimane
soleggiato o abbastanza soleggiato su Alessandrino e alta Langa

Precipitazioni: nottetempo e al primo mattino rimangono residui focolai
temporaleschi su pianure a nord del Po, in esaurimento; nel pomeriggio
spiccatamente temporalesco in modo piuttosto esteso in montagna e Valle
d’Aosta, con temporali anche forti, più sparsi sulla valli delle Alpi
Marittime e Liguri; già nel pomeriggio temporali anche intensi
raggiungono la pianura di Saluzzo, Pinerolo, Torino, Canavese quando si
organizzerà un fronte di temporali anche intensi in moto verso Biellese,
Vercellese, colline del basso Monferrato e Po e più tardi lungo la zona
tra Biella, Verbano e Novarese. Possibili nubifragi tempestosi con
grandine. Rimangono in condizioni più asciutte l’alto Monferrato,
l’Appennino e l’alta Langa.

Venti: pianura e collina: deboli variabili o orientali, da sud con
rinforzi sul basso Piemonte
fondovalle: deboli variabili o brezze diurne moderate
media montagna: deboli da sud-ovest o brezze diurne
alta montagna: moderati o forti da sud-ovest

Temperature: minime stazionarie: 18/22 C su pianura e bassa collina;
14/18 C tra 500 e 1000 m; 12/15 C tra 1000 e 1500 m. Massime
stazionarie o in lieve aumento: 31/35 C su pianure e basse colline;
26/31 C tra 500 e 1000
m, 21/26 C tra 1000 e 1500 m. Zero gradi sui 4100 m nelle ore centrali
____________________________________________________________________________
VENERDÌ 23 LUGLIO 2010 – Attendibilità: buona

Cielo: nella prima parte della giornata un po’ di sole tra spiccata
variabilità e momenti irregolarmente nuvolosi, malgrado iniziali belle
schiarite sulle alte valli alpine e Valle d’Aosta; pomeriggio ancora
molto variabile e a tratti nuvoloso, ma a schiarite via via più ampie in
montagna e Valle d’Aosta si avranno ancora nubi temporalesche in
accentuazione su pianure e colline piemontesi, tendenti a liberare la
pianura di Torino, Canavese, Biellese, Sesia e Verbano entro sera e a
persistere più a lungo tra Langa, Monferrato e Alessandrino

Precipitazioni: ancora alcuni temporali nottetempo, ma tendenza a pause
asciutte, soprattutto nella prima parte della mattinata, seguite da
nuovi rovesci e temporali dal Nord Piemonte; veloci rovesci lungo le
Alpi e Valle d’Aosta tra tarda mattinata e primo pomeriggio, in seguito
formazione di temporali su pianure e colline, tendenti a cessare entro
sera tra Torinese e Verbano e a perdurare maggiormente tra Langhe,
Astigiano, Alessandrino con grandinate e nubifragi. Quota neve in calo
da 3900 a 3000 m a nord

Venti: pianura e collina: deboli variabili con raffiche irregolari nelle
zone temporalesche; in serata venti settentrionali in rinforzo
fondovalle: deboli occidentali, in rinforzo nel pomeriggio e in serata
foehn da moderato a forte
media montagna: moderati occidentali, forti in serata da nord-ovest
alta montagna: moderati occidentali, forti in serata da nord-ovest

Temperature: minime stazionarie: 18/22 C su pianura e bassa collina;
14/18 C tra 500 e 1000 m; 11/15 C tra 1000 e 1500 m. Massime in calo su
zone occidentali e montane: 29/34 C su pianure e basse colline; 24/29 C
tra 500 e 1000
m, 19/24 C tra 1000 e 1500 m. Zero gradi sui 3800-4000 m nelle ore
centrali, in calo in serata a 3200 m a nord e 3600 m a sud
____________________________________________________________________________
SABATO 24 LUGLIO 2010 – Attendibilità: discreta

Cielo: soleggiato e più limpido con formazione di nubi cumuliformi ad
alta quota lungo le Alpi, più numerose su Marittime, Liguri e Appennino

Precipitazioni: assenti o qualche rovescio pomeridiano sulle alte valli
cuneesi

Venti: pianura e collina: moderati tra nord e nord-est
fondovalle: moderati o forti settentrionali fino al mattino, deboli o
moderati in seguito
media montagna: moderati o forti settentrionali
alta montagna: forti settentrionali

Temperature: minime in calo: 16/20 C su pianura e bassa collina;
12/15 C tra 500 e 1000 m; 9/12 C tra 1000 e 1500 m. Massime in lieve
calo: 29/32 C su pianure e basse colline; 24/29 C
tra 500 e 1000
m, 19/24 C tra 1000 e 1500 m. Zero gradi sui 3800 m a nord e 4000 m a sud
____________________________________________________________________________
DOMENICA 25 LUGLIO 2010 – Attendibilità: discreta

Cielo: soleggiato e limpido con nubi cumuliformi ad alta quota, più
estese sulle Marittime

Precipitazioni: rovesci pomeridiani sulle alte valli cuneesi

Venti: pianura e collina: deboli da nord-est
fondovalle: deboli da nord-est
media montagna: deboli o moderati settentrionali
alta montagna: moderati settentrionali

Temperature: minime in calo: 14/17 C su pianura e bassa collina;
12/16 C tra 500 e 1000 m; 8/12 C tra 1000 e 1500 m. Massime in lieve
calo: 27/30 C su pianure e basse colline; 21/27 C
tra 500 e 1000
m, 18/21 C tra 1000 e 1500 m. Zero gradi sui 3800 m

[per gentile concessione di nimbus.it]

Da SalussolaNet a SalussolaNews sono 22 anni d'informazione locale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: