Se ti sposi in Municipio da ora in poi devi pagare

*

Salussola – Se ti sposi in Municipio da ora in poi devi pagare. Fino a questo punto dell’anno, a Salussola, ci sono stati più matrimoni civili che religiosi. Cosa curiosa ma vera, un’inversione di marcia temporanea, in quanto la maggior parte degli sposi erano al secondo matrimonio. E fino ad ora a Salussola, vista l’eseguità delle celebrazioni civili, non c’era una tariffa da pagare per sposarsi difronte al  sindaco o a un suo preposto. Il taglio e le poche entrate finanziarie si fanno sentire anche a Salussola, e anche qualche centinaia di euro in più fanno bene alle casse comunali. Da ora in avanti i residenti che desidereranno sposarsi nei giorni festivi, o comunque al di fuori dell’orario d’ufficio, dovranno pagare 50 euro. Nel caso in cui gli sposi fossero non residenti nel comune, la somma è raddoppiata a 100 euro. Chi, residente o no, vorrà sposarsi durante le ore d’ufficio non dovrà pagare nulla. [claudio/salussola]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: