Il pomeriggio dell’8 dicembre incoronazione della statua della Madonna e Bambino a cui una quindicina di anni fa erano state rubate le corone

Salussola Arro – Il pomeriggio dell’8 dicembre incoronazione della statua della Madonna e Bambino a cui una quindicina di anni fa erano state rubate le corone. Domani pomeriggio, al termine della Santa Messa, celebrata alle ore 16.30 da don Lodovico Debernardi nella chiesa parrocchiale di Arro, averrà l’incoronazione della statua della Madonna con Bambino. Le due corone sono state appositamente benedette da papa Benedetto XVI durante un’udienza del mercoledì concessa a don Lodovico, e alla quale hanno partecipato la signora Maria Marelli e l’assessore Roberto Guerrini. In precedenza le statua era corredata di due corone, l’una sul capo della Madonna e l’altra su quella del Bambino Gesù, ma vennero sottratte, insieme ad altri arredi sacri, circa una quindicina di anni fa. La statua, che rappresenta la Madonna delle Grazie, è molto amata dalla gente di Arro, che nell’occasione della patronale di settembre, se la mette in spalla e la conduce in processione per la piccola frazione. L’omelia sarà predicata da padre Tranquillo che tiene il suo servizio pastorale all’interno del Cottolengo di Biella. Al termine della sacra cerimonia, l’associazione Amici di Arro, offrirà una piccola merenda ai convenuti. [claudio/salussola]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: