Incidente mortale nei boschi oltre le alture di Prelle, un uomo è stato schiacciato da una pianta

Salussola /Cerrione 4 febbraio 2011 – Incidente mortale nei boschi oltre le alture di Prelle, un uomo è stato schiacciato da una pianta. Un uomo, dell’età di 62 anni e residente a Zimone, nel primo pomeriggio di ieri ha perso la vita mentre con la motosega tagliava una gaggia, in un bosco laterale della strada provinciale Salussola-Zimone, ma difatto nel Comune di Cerrione. L’uomo, che in quel momento era solo, aveva intrapreso a tagliare delle piante  lungo e sopra al pendio che costeggia la strada, e nel mentre era intento a tagliare una gaggia, una parte ramificata di questa si è adagiata su un’altra pianta attigua, che a sua volta, perchè  probabilmente radicata solo superficialmente, gli è venuta addosso schiacciandolo. Lungo la strada, stava passeggiando con il cane un cantoniere in pensione di Salussola, che udito i strani rumori di una motosega inceppata, e non vedendo nulla dalla visuale del piano stradale, è risalito l’irta ripa fino alla cima del crinale dove ha scoperto il fatto, e ha subito avvisato i soccorritori. La morte è stata accertata dal corpo sanitario accorso, e il corpo è stato recuperato dai carabinieri, che vista la zona impervia a cui non vi poteva accedere alcun mezzo di soccorso su ruote, è stato imbragato e calato fino alla strada, dove c’era una macchina delle pompe funebri. Sul posto è intervenuto anche il sindaco di Salussola, avvertito dell’incidente, e poco dopo è intervenuto anche il sindaco di Zimone. [nelle foto la zona dell’incidente]

[cir.cla/salussola]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: