L’Ecomuseo Salussolese propone per domenica un’escursione lungo il sentiero delle processioni campestri

Salussola 19 maggio 2011 – L’Ecomuseo Salussolese propone per domenica un’escursione lungo il sentiero delle processioni campestri. E’ stata programmata per domenica 22 maggio, all’interno della proposta ” Cammin di maggio “, un’escursione guidata, sui sentieri collinari alle spalle del borgo di Salussola. Voluta e organizzata dai volontari del Museo dell’Oro e della Pietra, con la collaborazione dell’Aib e Geas, l’escursione ha lo scopo di portare la gente tra le bellezze ambientali delle nostre colline, sconosciute ai più. L’escursione, che è gratuita, inizierà con ritrovo alle ore 08.00 nel piazzale belvedere attiguo al Municipio, dove si potrà lasciare l’auto parcheggiata. Il primo tratto del percorso si snoderà all’interno del borgo, fino alla ex porta urbica e all’oratorio di San Grato fuori le mura, e all’imbocco del sentiero del Mazzucco che si trova poco sopra. E’ una camminata di facile accessibilità lungo il sentiero verde del Mazzucco, fino ai Riunci, alla cascina Lajasso con la sua edicola votiva della Madonnina e altri Santi ora non identficabili dall’usura del tempo,  e al bel borgo di Prelle, dove è sempre bello e interessante soffermarsi a respirare aria di altri tempi. Attraversato un passaggio stradale asfaltato, si prosegue su strada ghiaiosa in regione Casetto, e dopo un breve percorso, si imbocca a destra il sentiero delle Croci del Carengo, poco oltre c’è la Cà Bianca e la frazione di San Secondo, e il ritorno a Salussola. Il percorso della durata di circa 3 ore e mezza,  si snoda ad anello per una lunghezza di circa 10 chilometri.

[claudio/salussola]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: