Oggi e domani il Geas è in escursione sugli oltre 3 mila metri del Monte Matto in Val di Gesso

Salussola 2 luglio 2011 – Oggi e domani il Geas è in escursione sugli oltre 3 mila metri del Monte Matto in Val di Gesso. L’escursione alpina proposta in questo fine settimana dal gruppo Salussolese non era proprio alla portata di tutti, ma per affrontarla bisogna avere una buona preparazione di alpinismo. La meta, un poco lontana da casa, è la Granda, con le sue montagne che separano il Piemonte dalla Francia, e difatto l’escursione è iniziata stamattina con partenza alle ore  8 da Salussola, con direzione Cuneo e Valdieri. Arrivati sul posto e lasciata l’automobile a Sant’Anna di Valdieri, l’itinerario sale verso la Balma Meris, si sbuca poi nella Conca del Prato e si risale fino allo splendido lago Sottano della Sella, e quindi al rifugio Dante Livio Bianco. In rifugio si pernotta, chi ha prenotato per tempo, per iniziare la domenica alle ore 6, pronti per la partenza della meta da raggiungere. Aggirato il lago lungo la riva nord, si riprende il sentiero per il Colle della Valletta, al bivio si prende il sentiero di sinistra , giunti in quota 2.456 metri, presso un grosso masso c’è l’indicazione, si abbandona il sentiero che sale al Colle di Valmiana e si inizia a risalire la pietraia. Si oltrepassano alcuni laghetti fino a sbucare in prossimità del nevaio del Monte Matto, e tenendosi sulla sinistra si percorre una vasta pietraia e senza percorso obbligato, si raggiunge la cima.

[claudio/salussola]

[www.salussola.net/geas]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: