Lo Slowland Piemonte ha portato circa 250 persone sui sentieri della collina tra Roppolo, Viverone e Salussola

Salussola 10 febbraio 2020 – Lo Slowland Piemonte ha portato circa 250 persone sui sentieri della collina tra Roppolo, Viverone e Salussola. E’ stato un successo la prima uscita dell’anno per lo Slow Piemonte, una moltitudine di persone, 240 iscritti, ieri domenica 9 febbraio, si sono addentrate sui sentieri e tra i boschi e radure tra Roppolo, Viverone, il lago di Bertignano e Salussola Prelle. Ai piedi della dorsale collinare, che separa il Comune di Roppolo da quello di Salussola hanno percorso il Sentiero della Torre, e quindi hanno transitato dalla Torre di san Lorenzo, dal Carengo e Carenghino, dal Casetto e Prelle. A Prelle è avvenuta la sosta e la pausa pranzo. Al temine la carovana è ripartita transitando dall’area picnic in direzione del Roc della Regina, per poi ritornare al luogo di partenza.

©redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: