Il vecchio ponte stradale sull’Elvo

Il vecchio ponte stradale sull’Elvo. Oggi le sponde del territorio comunale sono unite da due ponti, quello della ex Strada Regionale 143 e quello della Ferrovia Biella – Santhià, ma fino alla fine degli anni del 1970 i ponti erano tre. Il ponte stradale, quello che prese il posto della barca traghetto, dopo la costruzione di quello nuovo, avvenuta nel 1972, fu lasciato in abbandono e senza manutenzione, e nell’ottobre del 1977 durante una delle piene annuali, crollarono le tre arcate dal lato orografico destro del torrente.  Dopo alcuni anni, nel novembre 1979, anche le rimanenti parti del ponte, durante una piena, crollarono completamente.  Non possediamo notizie certissime circa la data di costruzione del primo ponte stradale, ma considerato che possediamo un documento datato 1834 per la riscossione del pedaggio di transito, collochiamo la sua edificazione tra il 1832 e il 1833.  Prima che questo ponte fosse eretto, sul torrente era in funzione un traghetto barca, e ne sono testimonianza i numerosi atti d’appalto per il servizio comunale e gli atti di morte per annegamento, causato dal rovesciamento del traghetto che solcava il torrente in piena. Dopo qualche anno dalla sua erezione, e precisamente il 22 ottobre 1851, il ponte venne danneggiato da una piena, cosa che si ripetè il 21 ottobre 1857 con il crollo di due arcate. Il torrente Elvo uscì dagli argini, nel territorio del Comune di Salussola, il 14 luglio 1858, il 25 ottobre 1907 e il 30 ottobre 1914. La cronaca in tutti questi casi è avara di particolari, e ci annovera la distruzione di un ponte, ma senza riferire quale.

claudio.circolari@salussola.net

 

redazionale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: