Il torrente Elvo si è mangiato un pezzo di Giabi. FOTONOTIZIA


Salussola 4 ottobre 2020 – Il torrente Elvo si è mangiato un pezzo di Giabi. FOTONOTIZIA. L’Elvo, ingrossato dalla pioggia caduta su tutto il suo bacino inbrifero nella giornata di venerdì 2 ottobre, ha invaso tutto il suo alveo, allargando il suo corso, sommergendo la vegetazione, cresciuta tra la sabbia ed il pietrame. Oltre il ponte della ferrovia Santhià – Biella, dal lato orografico destro è esondato ed ha invaso per alcuni decine di metri il bosco cedue, in una regione detta Giabi, erodendo la debole sponda ed allargando il suo alveo. Da notare che poco distante c’è un impianto di telefonia cellulare. La natura si è presa quello che già era suo, perché da quel lato, nei secoli scorsi, l’Elvo aveva un suo ramo, e la zona atta alle esondazioni. Nelle vecchie mappe è ancora chiamato ” Elvo morto “.

redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: