Il vostro televisore è in grado di ricevere le prossime nuove tecnologie? Vi aiutiamo a controllare da casa

Questo è il cartello che dovrebbe comparire sul vostro schermo

Salussola 28 dicembre 2020 – Il vostro televisore è in grado di ricevere le prossime nuove tecnologie?. Vi aiutiamo a controllare da casa. Nel 2022 l’Italia passerà al DVB-T2, una nuova tecnologia di ricezione delle trasmissioni televisive. Già dal 1° settembre 2021 ( per l’area 2, la nostra ) inizieranno i primi cambiamenti, con i programmi trasmessi in HD, alta definizione, almeno per la maggior parte delle tv nazionali. Il vostro televisore è in grado di ricevere la nuova tecnologia ?. Se l’avete acquistato dopo il 1° gennaio 2017, è molto probabile che lo sia, anzi è certo che il televisore sia già predisposto. Ma per essere sicuri ci sono alcune prove da fare, che potete fare anche da voi. Di seguito vi elenchiamo come fare:

  1. Telecomando alla mano, premete i tasti e componete il nr. 100 o il nr. 200, e se sullo schermo vi compare la scritta ” Test HEVC Main10 “, allora il vostro televisore, o decoder se avete il decoder, è in grado di ricevere la nuova tecnologia;
  2. Se invece sullo schermo non appare la scritta ” Test HEVC Main10 “, provate a fare una risintonizzazione automatica dei canali televisivi digitali, o risintonizzazione manuale per la sola frequenza ch. 22 o 23 o 49, se avete dimestichézza. La risintonizzazione si esegue dal menu del telecomando, e seguendo le indicazioni con la scritta di risintonizzazione o preselezione sullo schermo, ( attenzione che i televisori o i decoder hanno differenti impostazioni a seconda del modello e marca );
  3. Eseguita la risintonizzazione eseguite quanto descritto al punto 1;
  4. Se dopo aver eseguito queste prove, sullo schermo non vi compare la scritta ” Test HEVC Main10 “, allora il vostro televisore non è in grado di ricevere le nuove tecnologie, e dal 21 giugno 2022 non vedrete più nulla;
  5. Può anche verificarsi che il vostro televisore sia, però, in grado di ricevere le trasmissioni in HD, alta definizione, ( potete controllare con il telecomando premendo i tasti e componendo i nrr. da 501 a 507 e di altri programmi minori ) e quindi già predisposto per le modifiche del solo 1° settembre 2021, ma non in grado di passare al DVB-T2 dal 21 giugno 2022;
  6. Se il vostro televisore è già un HD, alta definizione, ma non compare la scritta ” Test HEVC Main10 “, siete in grado di ricevere solo le modifiche del 1° settembre 2021, ma non quelle del 21 giugno 2022, e da quella data ( salvo proroghe ) non vedrete più nulla;
  7. Si può acquistare il televisore nuovo, ma anche abbinare al vecchio televisore un decoder;
  8. C’è un bonus governativo di 50 euro per l’acquisto di un tv o un decoder, ma il vostro reddito Isee annuale ( reddito di tutta la famiglia, comprese le proprietà ed i risparmi ) non dovrà superare i 10 mila euro.

redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: