🎄L’augurio di un buon anno dal sindaco Chioda

Salussola 31 dicembre 2020 – L’augurio di un buon anno dal sindaco Chioda ” Cari concittadini, Il 2020 sta volgendo al termine, un anno particolare che resterà nella storia per l’arrivo della pandemia COVID19, questo ha generato tutto quello che stiamo vivendo ora con restrizioni della nostra libertà, evitando feste e ritrovi con gli amici, per tutelare la nostra salute e quella degli altri. Tutti noi abbiamo lavorato tanto, cercando di gestire ogni problema con il massimo impegno, nessun consigliere si è tirato indietro, dandoci una mano come si fa nel momento del bisogno. Quando la prima ondata pareva finita Carlo Cabrio ha pensato di fare un voto a san Pietro Levita per lo scampato pericolo, era maggio e con gli amici di Olcenengo, ha depositato, all’interno dell’urna del beato, una pergamena di impegno ad erigere un’edicola votiva appena possibile. Oltre alla pandemia tanti altri sono stati gli avvenimenti che hanno segnato questo 2020, tra questi la malattia del sindaco, dove la nostra amicizia è diventata più stretta e profonda, e anche la sua tenacia a volere sempre il bene di questo paese. La morte prematura ha colto alcuni di noi impreparati, e ancora attoniti, disorientati, così abbiamo affrontato la campagna elettorale e poi le elezioni dove sono stata proclamata sindaco di questo meraviglioso paese. Il Comune era ferito nel suo interno, ma anche gli eventi atmosferici straordinari hanno provocato enormi danni al territorio, con eventi alluvionali e smottamenti mai visti fino ad ora, sia a Salussola che in altri comuni del Biellese. Mi approccio alla gestione del Comune con il prezioso aiuto dei miei assessori, consiglieri, ed attraversando tutte queste difficoltà mi avvicino alla vera e propria gestione amministrativa dell’ente: ho imparato ad utilizzare la tecnologia, che mi ha permesso di interfacciarmi con altri colleghi sindaci e condividere con loro esperienze e criticità Intanto è arrivato il Santo Natale, per dare un po’ di gioia e leggerezza è stato istituito il primo concorso di luminarie, unico nel Biellese grazie all’impegno dell’assessore alle manifestazioni ed ai suoi consiglieri. Tante sono state le adesioni e questo ci ha rincuorato, è stato visto come segno di unità e condivisione, in un momento storico come questo. Ora l’anno sta terminando, tra pochi giorni saremo nel 2021, facciamo tesoro delle cose che sono successe per riflettere e domandarsi, veramente, quali sono le cose più importanti. Nelle difficoltà vissute quest’anno, ho conosciuto persone nell’intimo, ho vissuto con loro problemi e portato avanti il compito di amministratore comunale nel miglior modo possibile. È per questo che rivolgo uno speciale grazie per il grande lavoro ed impegno di Valter, Massimo, Mimma, Edilio, Mauro, Elisa, Andrea, per amministrare con me questa comunità e ringrazio anche Franca e Maria Teresa, Emanuele per il sostegno. Ringrazio tutti i concittadini, perché con la propria presenza e con le proprie caratteristiche uniche e così speciali rendono speciale e particolare la comunità di Salussola. Un doveroso grazie ai dipendenti comunali ed al Segretario comunale, con il loro lavoro, la loro attenzione, la loro grande competenza e umanità, collaborano con noi per la buona riuscita del nostro incarico. A tutti un augurio di Buon anno, che sia ricco delle cose importanti che portate nel cuore… insieme si è comunità, insieme si è Salussola!

Il Sindaco Manuela Chioda ”
redazionale
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: