Il dipinto restaurato di Giovenone il Giovane è tornato al suo posto originale

Salussola – Il dipinto restaurato di Giovenone il Giovane è tornato al suo posto originale. Dopo oltre un anno di assenza, dovuta al restauro in laboratorio, è ritornata alla parete dell’abside della chiesa di santa Maria Assunta la pala d’altare di Giovenone il Giovane. Dipinto, su tavole di legno di pioppo, e ancona hanno subito un restauro conservativo. Ieri, domenica 2 maggio 2021, grazie all’opera di molti volontari, la pala d’altare cinquecentesca, dedicata all’Assunzione di Maria, è stata riposizionata nella primitiva collocazione. L’opera, ripristinata, è stata presentata dal parroco durante la Messa delle ore 9 per i pellegrini di Olcenengo e delle ore 11 per le comunità di Salussola.

 

3 maggio 2021 – redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: