Che cos’è e che cosa serve il modulo per ottenere il bonus rottamazione del televisore

Salussola / Roma – Che cos’è e che cosa serve il modulo per ottenere il bonus rottamazione del televisore. Il prossimo 15 ottobre inizierà il viaggio per il cambio di codifica degli standard televisivi, e che si concluderà a partire dal 1° gennaio 2023. Un lasso di tempo molto ampio per permettere alla popolazione, che ancora non l’ha fatto, di dotarsi di un televisore o di un decoder atto allo scopo. A iniziare sarà la Rai, che il 15 ottobre 2021 cambierà la codificazione per alcuni suoi marchi programmi, dall’attuale codifica MPEG-2 passerà alla MPEG-4. E’ probabile, ma non certo, che anche altre tv, come Mediaset, seguano la Rai. Se già ora non vedete i marchi programmi in HD (alta definizione), cioè il programma LCN 501, 502, 503, 504, 505, 506, 507 e altri, quelli che passeranno alla codifica MPEG-4, dal 15 ottobre non li vedrete più, e perciò dovrete sostituire il televisore o abbinarvi un decoder. Non aspettate l’ultimo momento per farlo, ma fatelo subito, almeno da settembre. Probabile che il 15 o il 16 ottobre dobbiate risintonizzare il televisore. Per le prossime modifiche vi terremo aggiornati in seguito. Per ottenere il bonus, vi alleghiamo il link per stampare il modulo da presentare al rivenditore dopo l’avvenuta rottamazione.

Qui ci sono tutte le indicazioni ministeriali sul bonus rottamazione tv

https://www.mise.gov.it/images/stories/documenti/modulo-rottamazione-tv.pdf

11 agosto 2023- redazione@salussolanews.it

Da SalussolaNet a SalussolaNews sono 22 anni d'informazione locale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: