Sabato 25 settembre, la serata benefica è sul Belvedere?, NO si fa al chiuso del Salone Polivalente

Salussola – Sabato 25 settembre, la serata benefica è sul Belvedere?, NO si fa al chiuso del Salone Polivalente. Le prime serate autunnali, oramai, sono proprio un po freddine, meglio stare al chiuso. Pertanto, la serata benefica, che era stata programmata sui piazzali del Belvedere panoramico del borgo antico, per le ore 21.00  di sabato sera 25 settembre, traslocherà all’interno del Salone Polivalente di Via Elvo. La scaletta della serata non è cambiata, è cambiata solo la locazione. La serata è inserita in una delle tante manifestazioni ed eventi, che hanno la finalità di raccogliere fondi ,destinati a edificare un’edicola votiva al beato Pietro Levita. L’edicola votiva che si andrà a costruire, nell’aiuola centrale della Piazza beato Pietro Levita, è frutto di un voto fatto dal defunto sindaco Carlo Cabrio, perché il Santo risparmiasse Salussola da così tanta epidemia. La serata sarà focalizzata dal concerto della Banda Musicale di Salussola, al suo debutto Salussolese in pubblico dopo la ferma forzata dalle note restrizioni pandemiche. Altresì, nel salone, saranno esposti sui tabelloni i migliori elaborati e disegni dei bambini della scuola materna, della primaria e delle secondaria, che hanno eseguito lo scorso anno scolastico per la festa del beato Pietro Levita, ed esposti in chiesa. Durante la serata, sarà consegnato un riconoscimento ” Grammo d’Oro Vittimuli 2021 ” a persona o associazione distintosi socialmente in paese. Per partecipare alla festa benefica serve il green pass.

23 settembre 2021 – redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: