Quello che è stato scoperto e quello che c’è ancora da scoprire sotto i terreni di San Secondo in una conferenza

Salussola – Quello che è stato scoperto e quello che c’è ancora da scoprire sotto i terreni di San Secondo in una conferenza. Venerdì sera, 12 novembre 2021, organizzata dal Museo dell’Oro e della Pietra, si terrà, presso il salone Polivalente Comunale di Via Elvo, la seconda serata del ciclo di conferenze sulla storia archeologica di Salussola. Nell’appuntamento, delle ore 20.00, si parlerà dei dintorni di San Secondo e Dorzano, quando esisteva una città di nome Vittimulo o Vittumula. Prima fu villaggio abitato dai minatori delle aurifodine della Bessa, e poi città magazzino aurifero, fortificata dai Romani con mura. La città dell’impero romano, fu assediata, distrutta e incendiata tra il 700 e l’800. Oggi sotto i terreni che circondano San Secondo e Dorzano esiste ancora molto da scoprire di quella città, dopo le campagne archeologiche degli anni del 1950 e 1990. Oggi sono in luce solo le fondamenta vestigia della prima e seconda chiesa paleocristiana (ampliamento della prima) titolata a san Secondo martire, che storia leggenda vuole qui il suo martirio. Purtroppo tanta parte di reperti che affioravano dai terreni sono andati perduti e rubati. La conferenza sarà relazionata agli archeologi Daniela Palladino e Christian Gilardi. Per partecipare, occorre essere in possesso di green pass.

10 novembre 2021 – redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: