Va in pensione il pulmino della parrocchia, sostituito da quello nuovo

il vecchio pulmino visto domenica 20 marzo 2022

Salussola – Va in pensione il pulmino della parrocchia, sostituito da quello nuovo. In tutti questi anni, il pulmino della parrocchia, fino all’ultimo giorno, ha onorato, degnamente, lo scopo per il quale era stato acquistato. E’ sempre stato usato per fini sociali e umanitari, fino alla settimana appena trascorsa, dove è stato utilizzato per trasportare alcuni profughi Ucraini, da Venezia fino al Biellese. E ieri, domenica 20 marzo, è stato usato come mezzo di vendita, a libera offerta, di vasetti di primule, offerte da un vivaio di Cavaglià, il cui ricavato andrà ad aiutare due famiglie Ucraine, delle quali si sta interessando economicamente la parrocchia di santa Maria Assunta. Il vecchio pulmino verrà rottamato e, in settimana sostituito da un altro, che non è completamente nuovo, ma con 30 mila chilometri percorsi, a un costo di 22 mila euro. I primi nove mila euro, sono già stati finanziati dalle Fondazioni delle Casse di Risparmio di Biella e Torino, mille euro le darà il Comune di Salussola, e i rimanenti, si spera arrivino da finanziamenti di associazioni locali e cittadini privati. Il nuovo pulmino dovrebbe già essere in funzione in questo fine settimana.

21 marzo 2022 – redazione@salussolanews.it

Da SalussolaNet a SalussolaNews sono 22 anni d'informazione locale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: