Il Comune di Salussola fa i conti con il caro bollette, i gestori non praticano più il prezzo fisso

Salussola – Il Comune di Salussola fa i conti con il caro bollette, i gestori non praticano più il prezzo fisso. E’ in programma un cambio di gestore, di energia elettrica, per gli edifici di proprietà comunale. Il vecchio gestore, Egea Commerciale S.R.L., ha dato forfait per via dei costi in continua lievitazione, il prezzo fisso non gli era più conveniente, avrebbe lavorato in perdita. Con la situazione geopolitica attuale è difficile trovare un fornitore di energia elettrica che pratichi ancora il prezzo fisso. Il nuovo gestore, adesso, risulta essere Global Power S.p.A. “Energia Elettrica 19”, per via di una gara per la fornitura di energia elettrica per le pubbliche amministrazioni fatta da Consip, società del Ministero dell’Economia e Finanze che si occupa di acquisti, e alla quale il Comune di Salussola è legato da convenzione. Il nuovo contratto, a prezzo variabile, previdentemente ha una scadenza del 31 dicembre 2023. L’edificio che ha il maggior consumo di energia elettrica risulta essere il palazzo comunale, seguito dalla video sorveglianza di Arro, dalla scuola media, dalla scuola elementare, dall’asilo sezione primavera, dal salone polivalente, dall’edificio museale, ect.. Adesso abbiamo citato solo l’energia elettrica, ma l’altra spina nel fianco delle casse comunali è il gas da riscaldamento, a prezzi quasi raddoppiati, e anche qui ci vanno di mezzo l’edificio comunale, le scuole, la sezione primavera, il salone polivalente e la palestra.

7 agosto 2022 – redazione@salussolanews.it

Da SalussolaNet a SalussolaNews sono 22 anni d'informazione locale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: