E’ imminente la festa del Beato; il 30 aprile ricadono i 1400 anni dalla morte

Salussola 11/04/2005 – E’ imminente la festa del Beato; il 30 aprile ricadono i 1400 anni dalla morte. Il 30 aprile ricade il 1400° anniversario dalla morte del Salussolese più illustre, il Beato Pietro Levita. Anche se nessun documento prova che sia nato a Salussola è comunque da oltre mille anni a tutti gli effetti il Santo di Salussola. Ed è imminente la sua festa, il 30 aprile e il 1 maggio prossimi. La festa sarà preceduta da una novena preparatoria che sarà conclusa con la presenza del vescovo Gabriele Mana. In queste settimane, i priori Roberto Basso ed Meris Liatti Bertinet, si stanno apprestando a bussare alle case dei Salussolesi per raccogliere fondi che permetteranno il tradizionale spettacolo pirotecnico. Il programma della festa prevede per sabato una cena in piazza, una serata d’ intrattenimento e uno spettacolo pirotecnico. Domenica si ripeterà il secolare voto dei pellegrini di Olcenengo e un piccolo mercatino di cose artigianali e hobbistiche. Al pomeriggio un’esibizione folcloristica, il concerto della Banda Musicale di Salussola e alla sera un concerto corale. Sabato saranno inaugurati un dipinto murale in occasione del 1400° anniversario e un’esposizione di pittura. Le ex allieve e le cooperatrici Salesiane, invece daranno vita a una pesca benefica.  claudio

SalussolaNews informa i Salussolesi dall'anno 2000

di Claudio Circolari; Blogger e Storico locale, Fotografo Amatoriale; Collaboratore Parrocchiale; Volontario Sociale: Tutto a titolo gratuito, senza scopi di lucro, ma solo per fini sociali