Dopo il taglio delle piante, dal belvedere si vedono meglio le montagne biellesi

Salussola – Ieri era l’ultimo giorno utile per tagliare, se in possesso di autorizzazione, piante ed arbusti nei boschi, lungo i limitari dei latifondi e lungo le ripe. La squadra dell’Aib di Salussola, guidata da Carlo Borri, ha così tagliato alcune piantepoco pregiate (gaggia), disseminate lungo la ripa della Val Quera. L’alta vegetazione, impediva la visuale dalla balconata del belvedere di Piazza 9 marzo 1945, sulla piana e sulla cerchia delle montagne biellesi. [claudio/salussola]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: