Nell’ arco di 10 anni Salussola ha perso circa 200 abitanti

Salussola – Nell’arco di 10 anni Salussola ha perso circa 200 abitanti. Al 31 dicembre 2020 Salussola ha fatto i conti anagrafici dell’anno, e, tirando le somme, il risultato ha dato i residenti pari e 1891. Anno dopo anno, il numero della popolazione si è assottigliato, tanto che in dieci anni il calo è stato di circa 200 residenti. Un calo demografico che è iniziato intorno all’anno 2000 e che si è accentuato a iniziare dal 2010. Tra immigrazione ed emigrazione, in grosso modo, i conti pareggiano, tanti ne entrano e tanti ne escono, ma dove non para è la natalità, dove le nascite sono sempre poche, ma  molte le mortalità.  Oggi chi, per una scelta di vita salubre e tranquilla, desidera venire abitare a Salussola troverà un ampia scelta di soluzioni abitative, con innumerevoli case vuote, dove c’è solo l’imbarazzo della scelta di metrature e prezzi. In paese i servizi essenziali ci sono tutti, nido, asilo, scuola, dopo scuola, mensa, scuolabus, biblioteca, raccolta immondizia, assistenza anziani e poveri, farmacia, ambulatorio medico, posta, banca, qualche piccolo negozio di vicinato, bus, treno, ma non c’è la grande distribuzione, per la quale bisogna rivolgersi nei limitrofi. Qui la delinquenza è pari al nulla, solo qualche sporadica ruberia in abitazioni private. E dopo questo promo per Salussola, che dire e che fare, anche Salussola è lo specchio dell’attuale situazione demografica provinciale, dove la causa principale da ricercarsi è prettamente economica.

2010> 2085

2011> 2050

2012> 2049

2013> 2011

2014> 2000

2015> 1989

2016> 1986

2017> 1964

2018> 1938

2019> 1915

2020> 1891

 

 

12/02/2021 – blogger claudio.circolari@salussola.net

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: