Il periodo quaresimale inizia con l’imposizione delle ceneri di mercoledì 17 febbraio

Salussola –  Il periodo quaresimale inizia con l’imposizione delle ceneri di mercoledì 17 febbraio. L’origine dell’imposizione delle ceneri, risale all’antica forma penitenziale. In origine il sacramento della confessione, non veniva celebrato come oggi, ma aveva una dimensione pubblica, e la celebrazione ” delle ceneri ” costituiva il rito che dava inizio al cammino di penitenza dei fedeli, che sarebbero stati assolti dai loro peccati nella celebrazione del mattino del Giovedì Santo. Col tempo, il gesto dell’imposizione delle ceneri si è esteso a tutti i fedeli, non solo ai pubblici penitenti. Dalla Bibbia ricaviamo il duplice significato della cenere: in primo luogo, è segno della debole e fragile condizione umana. In secondo luogo, la cenere rappresenta anche il segno esterno di chi si pente del proprio peccato e decide di riprendere il cammino verso Dio. La semplice liturgia del Mercoledì delle Ceneri conserva questo duplice significato espresso nelle formule d’imposizione: ” Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai ” e Convertitevi a credete al Vangelo”.

 

  • Il mercoledì delle Ceneri e i venerdì di Quaresima è consigliato il digiuno e l’astinenza dalle carni, per i credenti in buono stato fisico.

 

     Mercoledì delle Ceneri – i riti in paese
  • Salussola: ore 18,30 Santa Messa e imposizione delle Ceneri
  • Vigellio: ore 20,30 Santa Messa e imposizione delle Ceneri a Vigellio
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: