Le scuole di Salussola e Isnello in diretta streaming nel ricordo dell’eccidio del 9 marzo 1945

Salussola / Isnello – Le scuole di Salussola e Isnello in diretta streaming nel ricordo dell’eccidio del 9 marzo 1945. Interazione in diretta tra scuole elementari e medie di Salussola e Isnello (Palermo) nel giorno del ricordo dell’eccidio del 9 marzo 1945. Questo è quanto è accaduto ieri mattino, 9 marzo, allorché le rispettive scuole si sono collegate, e in alternanza video e audio, hanno ricordato i fatti e gli avvenimenti che hanno portato all’eccidio, avvenuto a Salussola nel 1945. Tra quei 20 uomini c’era anche Giovanni Ortoleva, nativo e residente a Isnello. Con l’armistizio dell’8 settembre 1943 avvenne anche la disfatta dell’esercito italiano, dove fino a quel momento era stato arruolato, ma non ritornò in Sicilia. Non si aggregò nemmeno al nascente esercito della Repubblica Sociale Italiana di Mussolini, ma si aggregò alle formazioni partigiane della Valsesia. Fu sepolto nel cimitero di Crevacuore fino al 2011, quando le spoglie ritornarono a Isnello. In collegamento anche i rispettivi sindaci di Salussola, Manuela Chioda e di Isnello, Marcello Catanzaro.

⇒ Questi i nomi e cognomi, nome di battaglia e provenienza dei 20 uccisi

⇒ 20 i morti nell’eccidio di Salussola

⇒ I fatti raccontati anni dopo dal sopravvissuto ” Pittore “

⇒ Dichiarazione ai Carabinieri di Salussola del canonico don Dotto

186

10/03/2021 – redazione@salussolandews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: