Quando artigiani e commercianti ricordavano san Giuseppe lavoratore

img 20210314 1040268840771951408671943

Salussola – Quando artigiani e commercianti ricordavano san Giuseppe lavoratore. Quella di ricordare san Giuseppe, per gli artigiani e i commercianti di Salussola, era una tradizione che, da una ventina di anni, è andata nel dimenticatoio. Con gli artigiani e i commercianti ridotti, in paese, ai minimi termini, la festa di san Giuseppe è andata in disuso. Il gruppo nominava annualmente un priore, e la festa veniva ricordata, la domenica più prossima al 19 marzo, con la partecipazione alla Messa e il convivio, che si teneva in un ristorante del paese. E fino ai primi anni del 1970, nella chiesa di santa Maria Assunta c’era una statua di san Giuseppe, poi tolta e riposta, ma in questi mesi è ritornata alla luce restaurata dal signor Giorgio, e ieri, domenica 14 marzo, c’è stata la sua rinata esposizione..

15 marzo 2021 – redazione@salussol.anews.it

SalussolaNews informa i Salussolesi dall'anno 2000

di Claudio Circolari; Blogger e Storico locale, Fotografo Amatoriale; Collaboratore Parrocchiale; Volontario Sociale: Tutto a titolo gratuito, senza scopi di lucro, ma solo per fini sociali