Sparatoria alla tenuta Baraccone il 4 aprile 1945

Salussola – Sparatoria alla tenuta Baraccone il 4 aprile 1945. (Storia Locale). Intorno alle ore 11 del  4 aprile 1945, nei pressi della tenuta Baraccone, nella frazione di Arro, avvenne uno scontro a fuoco tra formazioni partigiane della 182a Brigata Garibaldi e un plotone della 3a Compagnia, appartenente alla Guardia Nazionale Repubblicana Legione d’Assalto “ Pontida “. Nello scontro a fuoco rimasero uccisi due uomini della formazione partigiana. Il giorno 6 aprile, previa autorizzazione del Comandante della Compagnia, vennero recuperate le due salme e trasportate nel cimitero di Arro per l’eventuale riconoscimento, poiché erano prive di documenti, e per la successiva la sepoltura. Uno dei due uccisi, fu riconosciuto, il giorno seguente, dalla signora Giovanna Bertone, nel figlio Emiliano Regis residente a Livorno Ferraris (Vc). Emiliano Regis era nato a Bianzé (Vc) il 31/05/1925 dal fu Carlo e da Giovanna Bertone, residente a Livorno Ferraris (Vc) di professione contadino e celibe. Dopo i rilievi del caso, il cadavere venne sepolto nel cimitero di Arro l’8 aprile 1945. L’esito necroscopico del cadavere sconosciuto, citava un ragazzo dall’apparente età di anni 18, dalla statura di mt. 1,68, capelli castano chiari, fronte alta, occhi grigi, barba e baffi rasi, tre denti davanti superiori di metallo bianco, vestito con pantaloni blu alla sciatora, camicia cachi, maglia di lana bianca greggia. La morte è stata causata da ferita da arma da fuoco al cuore. Anche questo cadavere sconosciuto, dopo i rilievi del caso, venne sepolto nel cimitero di Arro l’8 aprile 1945. Fu solo il 25 settembre 1945, che in seguito di una dichiarazione del comando della 182° Brigata Garibaldi, il cadavere non identificato subito, ricevette l’identità dalla signora Celestina Cambursano di Torino; era il figlio e si chiamava Angelo Cena. Il Cena, nome di battaglia “ Jano “, apparteneva alla 182a Brigata Garibaldi  “ Primula “ dal 13 settembre 1944. Angelo Cena era nato a Chivasso Boschetto (To) il 15 febbraio 1928 da Giuseppe e Celestina Maria Cambursano, residente a Torino, di professione contadino, celibe.

 

28 aprile 2021 – blogger claudio.circolari@salussola.net

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: