Via la mascherina in esterni, ma la maggior parte ancora non lo fa

 

q

Salussola – Via la mascherina in esterni, ma la maggior parte ancora non lo fa. Stop alla mascherina in esterni, ma c’è l’obbligo di portarla sempre in tasca o nella borsa. Da ieri, 28 giugno 2021, c’è la potenzialità di non indossare la mascherina dpi in ambienti all’aria aperta, almeno quando si è da soli o con congiunti. Ieri , primo giorno senza mascherina, siamo stati al locale centro commerciale per eccellenza, ma abbiamo notato pochissima gente passeggiare senza. Questo vuol dire che la gente è ancora previdente e non si fida. Il poter fare a meno della mascherina all’aperto è arrivato dopo il parere favorevole del Comitato Tecnico Scientifico, e arriva con l’ordinanza firmata dal Ministro della Salute Speranza. Lo stop alle mascherine all’aperto, a partire dal 28 giugno, giornata dalla quale tutta l’Italia è Zona Bianca, resterà in vigore fino al 31 luglio 2021, dopo si vedrà. Si legge nel testo dell’ordinanza che “ Fermo restando quanto previsto dall’articolo I del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021, che prevede, tra l’altro, l’obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, a partire dal 28 giugno 2021 nelle ‘zone bianche’ cessa l’obbligo d’indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie negli spazi all’aperto, fatta eccezione per le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti, per gli spazi all’aperto delle strutture sanitarie, nonché in presenza di soggetti con conosciuta connotazione di alterata funzionalità del sistema immunitario “.

 

29 giugno 2021 – redazione@salussolanews.it

SalussolaNews informa i Salussolesi dall'anno 2000

di Claudio Circolari; Blogger e Storico locale, Fotografo Amatoriale; Collaboratore Parrocchiale; Volontario Sociale: Tutto a titolo gratuito, senza scopi di lucro, ma solo per fini sociali