Il maltempo ha mandato in tilt la ferrovia Biella – Santhià e ha colpito nuovamente Prelle. FOTOGALLERIA

Salussola – Il maltempo ha mandato in tilt la ferrovia Biella – Santhià e ha colpito nuovamente Prelle. FOTOGALLERIA. Il maltempo non ha risparmiato nemmeno Salussola, dopo la falcidia di viti dei giorni scorsi, causata dalla grandine, ieri 8 luglio 2021, la bufera ha nuovamente colpito la borgata collinare di Prelle. Ma la maggiore incidenza, il maltempo d’ieri l’ha inflitta alla linea ferroviaria Biella – Santhià. Passaggi a livello in tilt, piante cadute sul binario, treni cancellati, altri con ritardi dai 20 ai 145 minuti, altri con capolinea e partenza Salussola, insomma un pomeriggio da incubo sulla linea. Trenitalia ha attivato il servizio sostitutivo con autobus tra Biella e Santhià. A quanto si apprende dall’azienda ferroviaria, nella tarda serata, d’ieri, il traffico è ritornato regolare. La bufera non ha risparmiato nemmeno Prelle, causando lo sradicamento di piante, anche di alto fusto, in località Montalbrino. In zona Montruccone Lancia, sono stati colpiti i pali e la linea telefonica aerea e un pioppo canadese, che cadendo ha ostruito la Provinciale per Verrone. Altri piante sono cadute sulla strada del Rio Freddo, la provinciale per Cerrione. Le piante sono state prontamente rimosse e le strade rese percorribili, dopo l’intervento della squadra Aib di Salussola.

9 luglio 2021 – redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: