Confermate le detrazioni ma modificate alcune aliquote IRPEF regionale per il 2022 per adeguazione nazionale

Salussola –  Confermate le detrazioni ma modificate alcune aliquote IRPEF regionale per il 2022 per adeguazione nazionale – L’addizionale Regionale all’Irpef è un’imposta locale, che si aggiunge a quella sul reddito delle persone fisiche. Essa si applica sul reddito imponibile ai fini Irpef, in una percentuale che varia a seconda della regione a regione e della fascia di reddito del contribuente. L’addizionale regionale dovuta per i redditi da lavoro dipendente e assimilati , comprese le pensioni, e viene calcolata dal datore di lavoro e dall’Inps, alla fine dell’anno fiscale e trattenuta direttamente in busta paga, o cedolino, nel periodo successivo, in un massimo di 11 rate di pari importo (nel concreto, quindi, l’addizionale regionale viene versata entro novembre dell’anno successivo a quello a cui si riferisce).

Aliquote 2021 com’erano:

  • 0,39% per i redditi fino 15.000 euro
  • 0,90% per i redditi superiori a 15.000 euro  e fino a 28.000 euro
  • 1,52% per i redditi superiori a 28.000 euro e fino a 55.000 euro
  • 2,09% per i redditi superiori a e 55.000 euro e fino a 75.000 euro
  • 2,10% per i redditi superiori a euro75.000 euro

Aliquote 2022 dopo l’adeguamento nazionale:

  • 0,39% per i redditi fino a 15.000 euro
  • 0,90% per i redditi superiori a 15.000 euro e fino a 28.000 euro
  • 1,52% per i redditi oltre 28.000 euro e sino a 50.000 euro
  •  2,10% per i redditi oltre 50.000 euro

Apprendiamo dalle pagine social e internet della Regione Piemonte e riportiamo, integralmente, quanto scritto qui di seguito sulla pagina facebook.


https://www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/irpef-regionale-confermate-detrazioni-per-2022

23 marzo 2022 – redazione@salussolanews.it

Da SalussolaNet a SalussolaNews sono 22 anni d'informazione locale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: