I miglioramenti che apporterà Cordar all’impianto di trattamento fognario di Prelle

Salussola – I miglioramenti che apporterà Cordar all’impianto di trattamento fognario di Prelle. Anche a Prelle verrà adeguato il vecchio impianto di trattamento fognario, perché anche questa borgata non è servita dalla rete fognaria  principale. Quest’impianto risulta inutilizzato da decenni, e forse non è mai entrato pienamente in servizio. In quest’impianto è già presente una vasca di fitodepurazione, che a causa di problematiche di pendenze tra la fognatura esistente e la vasca di fitodepurazione, quest’ultima non riesce a funzionare, ed è stato necessario creare un by-pass a monte, in modo da garantire la pulizia dei reflui, ma di fatto la vasca non viene utilizzata. La vegetazione non è stata più mantenuta o piantata correttamente, e non sono stati garantiti i processi di smaltimento naturale. Considerando che il numero degli utenti è inferiore a 20, si sostituirà la vasca esistente con un nuovo sistema di fitodepurazione. Verrà quindi ripristinato il bacino di fitodepurazione con dimensioni ridotte rispetto alle precedenti. Per assicurare il corretto funzionamento di tale bacino verrà anche installata una vasca di sedimentazione primaria a valle del bacino stesso. Il sito sarà leggermente ampliato e nuovamente recintato. Il costo dell’operazione, a carico del gestore delle fogne del Comune di Salussola, Cordar S.P.A. – Biella Servizi, si aggira intorno ai 27 mila euro, oneri di sicurezza esclusi.

6 agosto 2022 – redazione@salussol.anews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: