Salussola va a Dorzano per ricordare il milite ignoto, la giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Salussola – Salussola va a Dorzano per ricordare il milite ignoto, la giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Il 4 novembre è la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Fu istituita nel 1919 per commemorare la vittoria italiana nella prima guerra mondiale, l’evento bellico che permise all’Italia l’annessione delle terre di Trento e Trieste. In questa ricorrenza viene ricordato il milite ignoto, un soldato morto nella guerra 1915/18, il cui corpo non è stato identificato e che non lo sarà mai, e che ogni Comune d’Italia dovrebbe onorare conferendogli la cittadinanza. La sua tomba, presso l’Altare della Patria a Roma, è una sepoltura simbolica che rappresenta tutti coloro che sono morti nel conflitto e che non sono mai stati identificati. Dopo la soppressione della festività, la giornata viene ricordata il giorno ricadente, o il sabato o la domenica prossimi alla data del 4 novembre. Salussola ricorderà la giornata, oggi domenica 6 novembre, presso il Comune di Dorzano, insieme al Comune di Zimone, che per la ricorrenza, a turno, si sono aggregati. L’appuntamento, a Dorzano in Piazza del Municipio, è per le ore 9, a cui seguirà la Messa, la deposizione di una corona d’alloro alla lapide sul fronte del Municipio, mentre due delegazioni si recheranno a Zimone e a Salussola per la deposizione delle altre corone d’alloro.

6 novembre 2022 – redazione@salussolanews.it

Da SalussolaNet a SalussolaNews sono 22 anni d'informazione locale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: