Salussola vota il sindaco – Comunicato stampa del candidato della Lista Uniti per Salussola

Salussola 15 settembre 2020 – Salussola vota il sindaco – Comunicato stampa del candidato della Lista Uniti per Salussola. Riceviamo e gentilmente pubblichiamo.

Comunicato stampa “LISTA CIVICA PER UNITI PER SALUSSOLA”

Il candidato sindaco Manuela Chioda della “Lista Civica Uniti per Salussola” delinea le priorità del prossimo quinquennio che vorrebbe amministrare:  la presenza delle Scuole elementari  e medie nel nostro paese è di fondamentale importanza, pertanto stanzieremo investimenti per i tre gradi di istruzione: materna, elementari e medie; per sostenere la loro permanenza e la loro funzionalità, potenziando con nuovi mezzi l’offerta formativa e l’ammodernamento delle strutture esistenti; istituiremo il “PROGETTO DIDATTICO DADA”, progetto che sviluppa l’apprendimento per didattica di ambiente. Provvederemo ad ultimare le opere pubbliche quali: la riqualificazione delle ex scuole di Arro, il completamento delle asfaltature delle strade comunali, la messa in sicurezza dell’area urbana della strada provinciale 143. E’ in itinere la procedura di autorizzazione per la pavimentazione della piazza antistante la chiesa di Vigellio e del parcheggio Beato Pietro Levita. In collaborazione con la parrocchia e le associazioni presenti sul territorio costruiremo una edicola votiva per esaudire il voto di protezione al Beato Pietro Levita come espresso dal Sindaco Carlo Cabrio. Completeremo la videosorveglianza nelle vie di accesso dei centri abitati; verrà implementato il controllo della viabilità all’entrata ed all’uscita degli alunni delle scuole. Ribadiamo il nostro no alla discarica di amianto: nonostante le autorizzazioni siano di competenza dell’ente Provincia di Biella, in continuità con le precedenti Delibere comunali esprimeremo il nostro parere contrario, e ci riserveremo di impugnare nelle sedi opportune eventuali provvedimenti autorizzativi. Continuerà la collaborazione con la pro loco per organizzazione di eventi culturali ed enogastronomici. Cureremo il ripristino e un’adeguata manutenzione dei sentieri del territorio locale, aderiremo all’ “Associazione degli antichi borghi di Baraggia” per favorire una concreta opportunità di sviluppo del nostro territorio attingendo a Fondi Strutturali Europei. Daremo pieno sostegno a tutte le associazioni, in modo particolare il volontariato visto il particolare momento di emergenza sanitaria in atto. Il nostro intento sarà quello di condurre un’Amministrazione di tipo oculato, basata sulla concretezza e non sull’apparenza per soddisfare le esigenze e rispondere alle necessità delle persone che vivono nel paese, migliorando l’efficienza dei servizi comunali, contribuendo, nel contempo, a diminuire le tasse comunali, compatibilmente con gli obblighi di bilancio imposti dalla legge.

redazionale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: