Maggiori  prestazioni e meno liste d’attesa con il nuovo piano per la non autosufficienza.

Salussola / Torino  19 settembre 2020 – Maggiori  prestazioni e meno liste d’attesa con il nuovo piano per la non autosufficienza. Allargare la platea dei beneficiari riducendo le liste d’attesa e fornire maggiori prestazioni a chi necessita ogni giorno di cure lungo-assistenziali sono gli obiettivi del Piano regionale per la non autosufficienza, la cui bozza è stata presentata in Commissione consiliare dall’assessore alle Politiche sociali. Per avere un dialogo con tutte le parti interessate su un tema così delicato e importante, nei prossimi giorni verranno convocati incontri anche con le parti sociali, il coordinamento degli Enti gestori e le associazioni maggiormente rappresentative per avere un confronto costruttivo sul Piano, pronto ad essere migliorato e arricchito. L’assessore ricorda anche che il Dpcm del 21 novembre 2019, che istituisce il Piano nazionale per la non autosufficienza, prevede obbligatoriamente ogni Regione presenti un Piano a valenza triennale, opportunità per migliorare la programmazione nel medio periodo, senza doverla inseguire di anno in anno. Le risorse per il triennio 2019-21 ammontano per il 2019 a oltre 45 milioni di euro, di cui è stato trasferito solo il 50% a titolo di anticipo, e di oltre 100 milioni per il 2020 e 2021 (56,7 per quest’anno e 45,5 per il prossimo).

da Piemonte Informa

https://www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/piu-prestazioni-meno-liste-dattesa-nuovo-piano-per-non-autosufficienza

redazionale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: