Il rio Biecchio è in secca fino al ponte stradale di Via Stazione, ma dopo vi scorre un rivolo

archivio

Salussola – Il rio Biecchio è in secca fino al ponte stradale di Via Stazione, ma dopo vi scorre un rivolo. Riscontrare un rio, a portata stagionale, in secca è una cosa normale, ma che al termine del suo percorso vi scorra un rivolo d’acqua, un po meno se non ci sono affluenti. Questo succede sul rio Biecchio, un corso d’acqua, che raccogliendo le acque sorgive e di colatura collinare di Roppolo e Salussola e quelle delle sorgive del Casetto di Prelle, va a sfociare nella roggia Molinara, e quindi nel torrente Elvo. Dal versamento in alveo, delle sorgive di regione Casetto, e fino al ponte stradale di Via Giovanni Vialardi si riscontra la presenza di poca acqua, che confluisce nella stagnazione di un piccolo bacino naturale, e dopo il nulla fino al ponte stradale di Via Stazione a Salussola Piano. Oltre il ponte stradale di Via Stazione, anzi attiguo al ponte e nell’alveo, tra i sassi, scaturisce uno zampillo d’acqua limpida, che va a formare un rivolo. Da qui il rio riprende vita, in tempi ormai lontani, quando nel rio l’acqua non mancava mai, proliferavano gamberi d’acqua dolce e il crescione selvatico. Lo zampillo è forse opera di una sorgiva, è un’infiltrazione di acqua potabile fuori uscita dalla rottura della rete idrica, o è una fuori uscita della fogna ?

17 luglio 2021 – redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: