E’ da rivedere il progetto della riqualificazione della piazza tra le chiese di Vigellio

wp 16579898411363657435910013753811 scaled

Salussola – E’ da rivedere il progetto della riqualificazione della piazza tra le chiese di Vigellio. Dopo circa due anni tra bozze di lavoro e approvazioni di Comune, Parrocchia e Diocesi, il progetto per la riqualificazione della piazza esistente tra le due chiese di Vigellio, è  approdato sul tavolo della Soprintendenza, che non l’ha approvato. La stessa ha richiesto modifiche e aggiunte al progetto presentato. Nessuna alberatura, di alto fusto, sarà messa in atto per impedire la veduta dei ruderi della chiesa,  e in più sarà riqualificato anche il piccolo sagrato, già sede del primo cimitero della frazione. Saranno ripristinati i muriccioli di contenimento dell’ex sagrato, che saranno riconvertiti in luogo su cui sedere, e posizionata una cartellonistica esplicativa della storia della chiesa. Per il resto non è cambiato molto rispetto al progetto originale, l’arretramento della rete di chiusura a nord e una nuova cancellata, la bitumatura del passo carraio d’entrata all’oratorio, una piccola aiuola centrale per mimetizzare la vasca, e il rimanente cubettato, fino a rasentare l’asfalto della strada provinciale. Se tutto andrà per il meglio, e il Comune rifinanzierà le nuove opere richieste, forse, nel 2025 assisteremo all’inaugurazione della nuova piazza riqualificata.

17 luglio 2022 – redazione@salussolanews.it

SalussolaNews informa i Salussolesi dall'anno 2000

di Claudio Circolari; Blogger e Storico locale, Fotografo Amatoriale; Collaboratore Parrocchiale; Volontario Sociale: Tutto a titolo gratuito, senza scopi di lucro, ma solo per fini sociali