La ripresa dell’anno scolastico è costata al contribuente oltre 74 mila euro

Salussola 16 settembre 2020 – La ripresa dell’anno scolastico è costata al contribuente oltre 74 mila euro. Un investimento non da poco per il Comune di Salussola, 74 mila euro per aver migliorato e reso più accattivanti i servizi di chi frequenta o per chi potrebbe essere indotto a frequentare le scuole Salussolesi. Entrambe le scuole, primaria e secondaria, hanno subìto una bella ridipintura interna. La primaria di Via Riccardo Bignami ha avuto qualche intervento in meno della secondaria di Via sorelle Bona, perché qui ci sono stati gli investimenti di maggior consistenza e di maggior costo. E veniamo ad elencare gli interventi ed i costi.

Scuola primaria: tinteggiatura, opere di cartongesso, acquisto di 2 cattedre e di alcune tende tipo veneziane, per una spesa di 16.235 euro.

Scuola secondaria: tinteggiatura, modifica all’antifurto, acquisto di alcune tende tipo veneziane, acquisto di 14 computers, acquisto di 3 lavagne interattive multimediali, acquisto di 1 stampante laser, acquista di 1 stampante 3D, progettazione ed esecuzione dell’aula multimediale, acquisto di 50 banchi, acquisto di 50 sedie, acquisto di 8 armadietti e modifiche all’impianto elettrico, il tper un costo di 57.944 euro.

redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: