L’assessore Chiorino ha inaugurato l’aula multimediale voluta dal defunto sindaco Cabrio. FOTOGALLERIA

Salussola 17 settembre 2020 – L’assessore Chiorino ha inaugurato l’aula multimediale voluta dal defunto sindaco Cabrio. FOTOGALLERIA. Carlo Cabrio, da sindaco, ha voluto questa innovazione per la scuola secondaria, tanto da aver programmato la sua inaugurazione ancora prima della sua dipartita. E’ un’aula multimediale dotata di computer, stampanti 3D e lavagna interattiva per ciascuna classe. L’aula è stata intitolata proprio a Carlo Cabrio e la targa, fissa sulla porta dell’aula, cita questa frase: ” Lo studio: strumento per costruire la propria libertà, educazione dell’ingegno e della creatività al lavoro ma soprattutto occasione privilegiata di capire la vita “. E per la sua inaugurazione, avvenuta ieri mattino 16 settembre, è intervenuto l’assessore regionale all’istruzione Elena Chiorino. L’assessore è stato ricevuto in Sala Consiliare per  i saluti di benvenuto dal vice sindaco Pozzo, con la presenza del sindaco di Zimone Givonetti, del manager dell’Istituto Comprensivo di Cavaglià Nuccio, del presidente della Fondazione Scuola dell’Infanzia Marelli, del comandante la stazione dei Carabinieri di Salussola D’Angelo, altri funzionari e la famiglia Cabrio. E’ seguita la visita alla scuola secondaria e l’inaugurazione della sala multimediale, poi il nido, la primavera e la materna, per concludersi alla scuola primaria.

redazione@salussolanews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: