Perché sant’Antonio abate è raffigurato con un maialino vicino? – A ndoa a-i và sant’Antòni a-i và ‘l so porchet

san antonio abate della mosconaPerché sant’Antonio abate è raffigurato con un maialino vicino?. Narra la leggenda che sant’Antonio si trovasse nella penisola spagnola, nei pressi del palazzo reale di Barcellona. Al suo passaggio gli andò incontro una scrofa che aveva da poco partorito, e che tra i denti reggeva un maialino deforme e malato. La scrofa lo depositò ai piedi del Santo, e il maialino subito guarì. Il maialino si affezionò al suo guaritore, tanto da seguirlo e accompagnarlo in ogni suo viaggio. Oggi ancora per dire di due persone molto legate si dice A ndoa a-i và sant’Antòni a-i và ‘l so porchet. Dove va sant’Antonio va anche il suo maialino.

(nella foto il sant’Antonio rubato, anni fa, dalla cascina Moscona)


30 gennaio 2024 – redazionale

SalussolaNews informa i Salussolesi dall'anno 2000

SOSTIENI SalussolaNews anche nel 2024